L’Italia delle Tre Scimmie di fronte al rischio di guerra nucleare

Nel 2015 la Federazione di Russia è diventata la prima potenza militare convenzionale, poi, nel 2018, con i riusciti test dei missili ipersonici, è diventata la prima potenza nucleare. Preoccupato che il rovesciamento della gerarchia del mondo possa uscire dai binari, il presidente Putin ha messo in guardia le potenze occidentali. I membri della NATO non sembrano però consapevoli di quanto sta accadendo e dei nuovi pericoli all’orizzonte. Continua a leggere

Condividi